Cerimonia di fine anno per i ragazzi delle terze classi della secondaria di I grado all’Urban Center di Siracusa con la consegna dei Diplomi. La Dirigente Scolastica prof.ssa Giuseppa Garrasi, salutando i genitori e gli alunni, ha messo in evidenza le numerose attività educative svolte dalla scuola” K.Wojtyla”, molto importanti per la formazione dei nostri ragazzi e in particolar modo, per i discenti che hanno terminato il primo ciclo di istruzione e da settembre inizieranno un nuovo percorso scolastico. 
Oltre a consegnare i Diplomi, ha premiato: gli alunni vincitori dei Giochi matematici dell’Università Bocconi, gli alunni di terza media che hanno conseguito la certificazione DELF e Cambridge e i vincitori del concorso “Il migliore lettore dell’anno” bandito dal nostro Istituto.

 
 
 
 
 
 

Progetto Unesco:
“Siracusa: un itinerario di pace”

Anche per l’anno scolastico 2018-19, il XIV Istituto Comprensivo “C. Wojtyla”, ha manifestato interesse ad associarsi alla Rete Nazionale U.N.E.S.C.O. 
“Siracusa: un itinerario di pace” è nato dall’idea di creare un “itinerario” tra siti di Siracusa, per coniugare l’ educazione al turismo culturale con la promozione alla Pace e alla Cittadinanza, temi cari e particolarmente attenzionati dal nostro Istituto e tra le tematiche di riferimento dell’Unesco. 
La brochure che i nostri alunni ( ragazzi delle seconde classi della scuola secondaria di I grado) hanno costruito, con immagini (fotografie, disegni, mappe) corredate da didascalie, anche nelle due lingue straniere studiate a scuola, è frutto di approfondite ricerche.
Il “nostro” Cicerone (unico alunno di terza), chiede alle guide, di essere erudito in questo percorso, sui siti, scelti di proposito tra i meno noti del nostro patrimonio. Questo itinerario è stato infine ripreso e filmato direttamente presso i luoghi di interesse, dando spazio alla bellezza del sito, ai cenni storico-artistici, ma soprattutto alla spontanea curiosità manifestata dai ragazzi durante questo approccio con l’arte e la storia di Siracusa. 
La nostra Dirigente scolastica, Prof.ssa Giuseppa Garrasi, ha guidato le nostre scelte, soprattutto nell’individuazione delle tematiche sulle quali soffermarci, tenendo conto delle problematiche verso le quali, già da tempo, il nostro Istituto si dimostra più sensibile, mostrando sempre disponibilità nell’accogliere le nostre proposte.
Hanno collaborato alla realizzazione del suddetto progetto due docenti di Lettere, Elena Broggi e Chiara Moscuzza. le docenti di Arte ed Immagine Bianca Martorana Tusa e Iolanda Panuzzo e c’è stato l’apporto delle insegnanti di lingue straniere. 
La ricaduta che l’esperienza ha prodotto sugli studenti, è andata molto al di là di quanto si sarebbe mai potuto prevedere. Gli alunni hanno dedicato molto tempo al lavoro, hanno imparato a collaborare con i compagni, ad approfondire le conoscenze con ricerche ed osservazioni, ad interessarsi di più all’arte e alla storia della loro città, a comprendere quanto le due discipline siano strettamente connesse, ma soprattutto quanto, nel corso dei secoli, sia stata faticosa la conquista della pace e quanto oggi sarebbe giusto che ogni cittadino del mondo si impegnasse per mantenerla.

Anche quest’anno si è tenuto l’incontro per tutte le classi seconde della scuola media con la dott.ssa Piloti Marino sul tema “I principi di una corretta e sana alimentazione” nell’ambito del progetto “Nutriamoci al 14”, organizzata dalle docenti Caia e Ferrarini con la collaborazione di tutte le docenti di scienze. Dopo la relazione e il dibattito che è scaturito tra la dottoressa e gli alunni, i ragazzi con vivo entusiasmo si sono sfidati in classe con il nutri- game mediante la piattaforma digitale “Kahoot”. Tali incontri vogliono essere il punto di partenza per la diffusione delle buone abitudini alimentari e pertanto tutti gli alunni della scuola secondaria e primaria sono invitati a consumare una merenda “sana” (yogurt, frutta, ortaggi, etc) durante la ricreazione. Un grazie particolare alla dottoressa Piloti Marino per la sua grande disponibilità e professionalità.

 

 

 

La dirigente scolastica, Giuseppa Garrasi, e le referenti dei giochi matematici dell'Università Bocconi di milano, Prof.ssa Piazza  e Prof.ssa Ferrarini, si complimentano con i cinque ragazzi che sono stati ammessi alla finale italiana dei Campionati internazionali che si terrà a Milano in data 11 maggio 2019. Un meritato plauso al nostro alunno primo classificato per la categoria C1 nella graduatoria di merito.

giochi matematicigiochi matematici