L’atmosfera è sicuramente particolare ma nessuno vuole rinunciare al clima di festa natalizio, sempre atteso, da grandi e piccoli, soprattutto in un anno difficile come questo che stiamo vivendo.
Per respirare aria natalizia le classi seconde e terze di scuola primaria hanno realizzato, con l'aiuto della docente Rosignuolo i bigliettini augurali rispettando le norme di sicurezza.
 
 

Questa mattina , nell’ambito del percorso interdisciplinare delle classi terze C/D/E : alla scoperta delle tradizioni natalizie in Sicilia , si è svolto l’incontro , in modalità online , con l’esperto esterno Maria Difede . I bambini sono stati guidati attraverso un tour virtuale che ha dato loro la possibilità di scoprire le antiche tradizioni di Natale a Siracusa, Catania e Palermo. L’esperienza ha arricchito le conoscenze dei piccoli, i quali, anche rimanendo in classe , hanno potuto interagire con domande , riflessioni e curiosità con una figura esterna , appassionata di storia , cultura, turismo e tradizioni della nostra bella isola.

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=807899633091151&id=385528181994967

 

 
Anche durante il Covid, adottando tutte le misure preventive, lo spirito del natale in classe non può mancare. I bimbi delle classi quarte di Via Tintoretto hanno con le loro mani realizzato il biglietto di auguri per i genitori. Tanto entusiasmo per un piccolo gesto che riporta i bambini ad azioni per loro care, si respira l'aria di festa tra una grande voglia di normalità e tante speranze per il nuovo anno.
 
 
 
Lunedì 14 Dicembre 2020, la squadra dei piccoli lettori del Wojtyla, ha partecipato al torneo di lettura “Attenti al libro”, organizzato dalla Biblioteca Comunale di Siracusa. Come da regolamento il torneo è rivolto alle classi quarte, ma quest’anno con una deroga allo stesso, si è consentito agli alunni delle classi quarte dello scorso anno di partecipare. Gli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria hanno dunque, portato a termine le attività legate al torneo che non avevano potuto concludere a causa dell’emergenza sanitaria da Covid -19, partecipando con entusiasmo al torneo.
È ormai diventata una piacevole consuetudine e i nostri ragazzi hanno dimostrato grande preparazione nel prendere parte a questa sana competizione. La squadra, ha letto i tre libri, oggetto del torneo, forniti dalla Biblioteca Comunale (Zanna Bianca, La fabbrica del Cioccolato e Il ritorno di Achille), e ha risposto con sicurezza e precisione ad un questionario in modalità on-line, classificandosi al secondo posto per la fase finale del torneo. La dirigente dott.ssa Giuseppina Garofalo e le referenti della biblioteca scolastica si congratulano con i piccoli lettori e con la docente Rosaria Zito.
Si ringrazia l’animatrice culturale dott.ssa Marilina Figura che con passione si occupa di questa attività.
 
 
 
In occasione della giornata internazionale dei Diritti dei bambini, tutti gli alunni della scuola primaria hanno aderito all'iniziativa promossa da Città Educativa, producendo dei disegni rappresentanti il diritto assegnato al nostro istituto: "Diritto al gioco e allo sport". L'impegno dei bambini è stato veramente grande, dimostrato dalla bellezza dei disegni. Una commissione composta da esponenti di Città Educativa selezionerà il disegno che sarà esposto sui cancelli della Cittadella dello Sport.
Ecco il momento della consegna degli elaborati.