Venerdì 30 Settembre 2022, presso l'Istituto di Istruzione Superiore "L. Einaudi", si svolgerá la Cerimonia di Inaugurazione del nuovo anno scolastico 2022-2023

Il nostro Istituto parteciperà con il coro diretto dal maestro Cirinnà

Splendida serata! Si conclude in bellezza l'anno scolastico 21/22. Ricordi che resteranno sempre nel cuore dei nostri ragazzi e di tutta la nostra comunità educante. Si ringrazia la Dirigente Scolastica prof. ssa Giuseppina Garofalo, i genitori, i docenti, gli alunni e lo sponsor per il concorso, bandito dal XIV I. C. "K. Wojtyla" "Il migliore lettore dell'anno", la libreria Casa del libro Mascali. Ad majora semper.

https://www.facebook.com/385528181994967/posts/pfbid02yujmFZ9W1BHxRpJDoXa9negqWC2hbiRnRa3Ej8BR9rsFNpwzLbnvjQjjDWVJMwTyl/

 

Un insegnante ti prende per mano, ti tocca la mente, ti apre il cuore.
Oggi abbiamo festeggiato le docenti neo ammesse in ruolo. La tenacia e la determinazione che vi caratterizzano vi permetteranno di svolgere con grande professionalità l’opera educativa che vi attende.
L’augurio della dirigente G. Garofalo e di tutti noi è che possiate contagiare le future generazioni con l’entusiasmo e l’amore che nutrite per la vostra professione.
Tanti auguri, per la scuola dell'infanzia, a:
Borderi Salvina tutor Sanzaro Michela
Gintole Paola tutor Valenti Maria
Gurrieri Caterina tutor Ucciardo Maria
Pellerito Loredana tutor Cultrera Valentina.
Per la scuola primaria a:
Bisicchia Giuliana tutor Abela Mariella
Comisso Antonella tutor Cucuccio Marina
Ruffini Monica tutor Accolla Lucia.
Per la scuola secondaria di primo grado classe di concorso A-28 a:
Ristuccia Gloria Maria tutor Piazza Lucia
 
 
Giovedì 30 giugno2022 la scuola “K. Wojtyla” festeggia i suoi alunni.
Saranno premiati i vincitori dei concorsi proposti durante l’anno e consegnati i diplomi agli alunni delle classi terze. E per finire in allegria cena e ballo.
 
È giunto, come ogni anno, il momento dei saluti. Si salutano colleghi e colleghe che hanno raggiunto la pensione. Quest'anno abbiamo festeggiato una collega ma, soprattutto, un'amica che ha accompagnato con la sua professionalità tutti noi nel percorso lavorativo, ci ha aiutato e sostenuto: ieri sera abbiamo celebrato la fine della vita lavorativa e l'inizio di una nuova ed entusiasmante seconda giovinezza di Tina Sitera.
Siamo certi che non ci abbandonerà, che continuerà a mettere a disposizione della scuola la sua esperienza e bravura ma, siamo altrettanto certi che si godrà la nuova e meritata libertà.
La pensione non è un traguardo, ma la linea magica di un orizzonte dove poter rallentare per raccogliere i sogni di una vita... Auguri Tina!